Narra te stesso, scrivi la tua storia

Autobiografia

Il 26 e 27 ottobre 2019 saremo in un luogo magico dove esiste il culto della Memoria e si è stati capaci di difendere un tempo lontano perché si possa rivivere.
Dove: Oasi di Galbusera Bianca a Rovagnate, in Brianza. 
Oasi WWF per la biodiversità nel centro del Parco di Montevecchia e della Valle del Curone, a soli 20 km dal Lago di Como e di Lecco e a 40 km a nord di Milano.
Ho cercato tanto un posto che potesse accogliere un format, un corso come questo. Un luogo raccolto, poetico, intimo e aperto nello stesso tempo, che facesse da palcoscenico e da rifugio per il nostro lavoro sulla storia personale.

Quando sono stata all’Oasi di Galbusera Bianca ho subito capito di aver trovato il posto giusto.

 

Che rapporto abbiamo con la nostra storia, con il vissuto?

 

A volte ci spaventa, non vogliamo guardare indietro, non vogliamo soffrire di nuovo o rivivere situazioni che ormai ci paiono lontane. Eppure solo ciò che comprendiamo ci aiuta davvero a cambiare rotta, a crescere.

 

Autobiografia e scrittura consapevole

Devo dire però che quando si lavora sull’autobiografia, con l’ausilio della scrittura consapevole, non possiamo mai davvero immaginare che cosa emergerà, magari aspetti o momenti del tutto diversi da quello che ci saremmo aspettati.

Scrivere di sé è un’esperienza diversa, un viaggio compiuto con nuovi occhi e nuovo cuore per ritrovare entusiasmo, lucidità, chiarezza; per vivere meglio e in maniera più consapevole il presente; per chiudere conti in sospeso, per cogliere un messaggio antico che ancora deve rivelarsi.

 

In queste giornate, nel confronto con se stessi,  in un lavoro di osservazione della propria storia, attraverso sollecitazioni della memoria, compiremo un viaggio che ci porterà ad immergerci in noi e allo stesso tempo, ad avere una visuale diversa, più completa, più oggettiva.

Rinnovata. 

 

Scrittura terapeutica

Quando intraprendiamo questo viaggio dobbiamo essere pronti alle rivelazioni che ci porterà: nuove intuizioni, una maggior comprensione di quanto abbiamo vissuto e degli altri ma anche un diverso modo di vedere il nostro futuro e di costruirlo. Praticheremo una vera e propria scrittura terapeutica.

Saremo inoltre in un luogo meraviglioso, fuori dal tempo e in un’atmosfera magica.

Dormiremo in stanze tematiche, gusteremo i piatti preparati con cura, buon cibo e buone bevande per accudirci e volerci bene. 

Il paesaggio circostante, immerso nel verde e nella pace, sarà lo scenario ideale per questo nostro cammino.

 

Ecco che cosa apprenderai

– Come organizzare la raccolta del materiale che ti servirà per imbastire la tua storia e quindi comprenderai da dove devi partire tu per raccontarti.

Interpretare il materiale raccolto, comprenderne il ruolo e le funzione che ha per la tua storia.
– Esercizi mirati ti guideranno a indagare la tua memoria involontaria.
Ogni vita ha un filo conduttore che si dipana, un elemento che la identifica. Il lavoro che faremo servirà a farlo emergere o a confermarlo.
Scrittura e segno grafico per rivelare chi sei stato e chi sei ora
– La parola che guarisce
– Scrivere le nuove puntate della storia
– Imbastire l’autobiografia

Avremo anche la presenza di un ESPERTO di GRAFOLOGIA per darci supporto con le sue analisi.

Sarà un’esperienza unica, indimenticabile. 

DOVE:

OASI DI GALBUSERA BIANCA, Via Galbusera Bianca, 2, 23888 La Valletta Brianza LC

autobiografia narra te stesso

ISCRIVITI ALL'EVENTO

Privacy

Ottieni:

N

alta formazione nella scrittura autobiografica e consapevole

N

le indicazioni concrete per impostare e scrivere la tua storia

N

entrerai nella community dedicata all'autobiografia e continuerò ad esserti di supporto

I posti sono limitati per seguire i partecipanti al meglio. Compila il format per avere le informazioni utili e riservare il tuo posto al più presto.